Benvenuti in Studio ELPAG STP Srl - Elaborazione Paghe e Consulenza del Lavoro

Strutture ricettive: nuove regole di prevenzione incendi


Modificate le regole di prevenzione incendi per la progettazione, la costruzione e l’esercizio delle strutture turistico-ricettive in aria aperta (campeggi, villaggi turistici, ecc.) con capacità ricettiva superiore a 400 persone (Ministero interno – decreto 02 luglio 2019).

Il Ministero dell’Interno ha ritenuto necessario aggiornare la vigente regola tecnica di prevenzione incendi sulla base degli aggiornamenti normativi nel frattempo intervenuti nonché porre rimedio ad alcune criticità applicative segnalate dalle associazioni di categoria, relativamente agli aspetti correlati all’individuazione degli addetti incaricati della gestione delle emergenze e dei dispositivi antincendio mobili.


Le nuove norme di prevenzione incendi entrano in vigore il 13 luglio 2019 e non riguardano le strutture già in regola con gli adempimenti precedenti.


Per le strutture-ricettive interessate le regole sono distinte per:
– attività di nuova costruzione;
– attività già esistente.


Le misure di sicurezza, invece, sono distinte per le varie categorie antincendio:
– organizzazione generale;
– precauzioni;
– comunicazione;
– allontanamento;
– contrasto.


Decade l’agevolazione IVA per l’acquisto dell’autoveicolo per disabili non a carico

Se il disabile non è fiscalmente a carico, il soggetto acquirente dell’autovettura non ha diritto ad usufruire dell’aliquota iva agevolata. (AGENZIA DELLE ENTRATE - Risposta 12 luglio 2019, n. 230). In base alle previsioni di cui al n. 31) … [Continue reading]

L’IVA sui prodotti da coltivazione della canapa

Precisazioni sull’aliquota IVA applicabile alla cessione di prodotti derivanti dalla coltivazione della canapa (Agenzia delle Entrate - Risposta 12 luglio 2019, n. 232). Alla cessione di olio di canapa, di panelli e farina di canapa si applica … [Continue reading]

Interpretazione del contratto individuale di lavoro, il limite imposto dalle norme imperative

Le intenzioni delle parti formalizzate in un contratto individuale di lavoro vanno ricercate secondo il canone ermeneutico dell’interpretazione soggettiva, anche valutando il loro comportamento complessivo posteriore alla conclusione del contratto … [Continue reading]

Bloccata l’erogazione dell’EET da luglio per le aziende artigiane alimentari del Veneto

Cessa, a decorrere dal mese di luglio, l’erogazione dell’elemento economico territoriale (EET) per i dipendenti delle imprese della regione Veneto del settore alimentare artigiano. Il contratto regionale per i dipendenti dalle imprese artigiane … [Continue reading]