Benvenuti in Studio ELPAG STP Srl - Elaborazione Paghe e Consulenza del Lavoro

INDICI ISA: astensione dei dottori commercialisti dalle loro attività


20 SETT 2019 I sindacati di categoria dei commercialisti hanno indetto uno sciopero che riguarderà la sospensione di alcune attività così articolato: invio dei Modelli F24 dalle ore 24:00 del giorno 29.09.2019 alle ore 24:00 del giorno 01.10.2019 e presenza in udienza presso le Commissioni Tributarie provinciali e regionali dalle ore 24:00 del 29.09.2019 alle ore 24:00 del 07.10.2019. (CNDCEC – Nota 19 settembre 2019, n. 81).

Le motivazioni della proclamazione dell’astensione sono determinate dalle criticità che, ormai da troppo tempo, ledono le prerogative professionali degli iscritti all’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili e procurano sistematico nocumento all’attività svolta dagli stessi a favore dei contribuenti e delle imprese.
In particolare, il mancato accoglimento da parte delle Istituzioni della richiesta dei sindacati nazionali della disapplicazione degli indici Isa per l’anno 2018, il perdurare della grave situazione di caos e il mancato rispetto dello Statuto del Contribuente, hanno determinato l’azione di protesta.
Pertanto, in ottemperanza a quanto prevede il Codice di Autoregolamentazione delle astensioni collettive dalle attività svolte dai Dottori Commercialisti e dagli Esperti Contabili, si comunica quanto segue:
L’astensione riguarderà:
– L’attività d’invio dei modelli F24 degli iscritti all’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili inizio alle ore 24:00 del giorno 29/09/2019 conclusione alle ore 24:00 del giorno 01/10/2019;
– L’attività di presenza in udienza presso le Commissioni Tributarie provinciali e regionali da parte degli iscritti all’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili inizio alle ore 24:00 del giorno 29/09/2019 conclusione alle ore 24:00 del giorno 07/10/2019.
Lo studio aderisce all’astensione solo per le due attività sopra elencate, come previsto dall’astensione proclamata delle sigle sindacali di categoria, pertanto non verranno modificati gli orari di apertura e di chiusura dell’ufficio e saranno altresì espletate regolarmente tutte le altre attività dello studio.
Le ragioni della protesta riconducono, ancor prima che alla tutela della categoria, alla difesa dei diritti del contribuente.


Precisazioni sul rimborso della sanzione amministrativa versata oltre i termini previsti

Si forniscono precisazioni sulla possibilità di rimborso della sanzione amministrativa versata oltre i termini previsti (art. 21, co. 2, D.Lgs. n. 758/1994), cui è seguito decreto penale di condanna. Secondo la normativa, entro e non oltre sessanta … [Continue reading]

Accertamento fiscale valido per l’Inps anche dopo la definizione processuale

Con la recente Sentenza n. 23301 del 18 settembre 2019, la Corte di Cassazione ha chiarito che all'esito della definizione agevolata della lite fiscale, l’accertamento dell'Agenzia delle Entrate mantiene la sua valenza probatoria ai fini … [Continue reading]

Firmato accordo sperimentale sul congedo parentale nelle Poste Italiane

Siglato il 17/9/2019, tra POSTE ITALIANE Spa e la SLC-CGIL, la SLP-CISL, la UILposte, la FAILP-CISAL, la CONFSAL Comunicazioni, la FNC UGL Comunicazioni, l’accordo sperimentale sul congedo parentale. In via sperimentale per il periodo dal … [Continue reading]

Sanilog – Lavoratori del Trasporto Merci – Assistenza sanitaria ai familiari

Il Fondo Sanilog fornisce le ultime informazioni in materia di rinnovo o nuova adesione alla copertura di assistenza sanitaria integrativa per i familiari dei lavoratori iscritti Sanilog, il Fondo di assistenza sanitaria integrativa a favore dei … [Continue reading]