Benvenuti in Studio ELPAG STP Srl - Elaborazione Paghe e Consulenza del Lavoro

Ente Bilaterale CCNL ANINSEI: contributi a favore dei lavoratori sospesi causa Covid-19


 

L’EBINS definisce il Bando contributi per i lavoratori delle scuole private associate all’Aninsei per il parziale ristoro di quanto perso a causa della Cigd o Fis richiesta per il covid-19

L’Ente Bilaterale Nazionale EBINS ha predisposto un Bando per i lavoratori dipendenti dalle scuole private aderenti ad ANINSEI, che sono stati sospesi dal lavoro per causa Covid-19 e che si ritrovano in assegno ordinario (Fis) o in cassa integrazione in deroga (Cigd)



Soggetti beneficiari
Sono destinatari dei contributi le lavoratrici ed i lavoratori che, alla data di presentazione della domanda, svolgono attività lavorativa, con regolare contratto di lavoro a tempo indeterminato, presso aziende associate all’ANINSEI e iscritte all’EBINS, i quali non hanno presentato domanda di dimissioni del rapporto di lavoro. Le aziende in questione devono necessariamente essere in regola con il versamento delle relative quote di iscrizione e aver versato regolarmente i contributi mensili per la bilateralità all’EBINS.
I lavoratori sono divisi in 3 fasce:

a) Lavoratori con servizio ininterrotto dal 12/2016 per i quali è previsto un contributo di euro 300;
b) Lavoratori con servizio ininterrotto dal 12/2017 per i quali è previsto un contributo di euro 200;
c) Lavoratori con servizio ininterrotto dal 12/2018 per i quali è previsto un contributo di euro 100.
d) Lavoratori con servizio ininterrotto dal 12/2019 per i quali è previsto un contributo di euro 100.

Risorse
I contributi verranno corrisposti fino all’esaurimento della somma residua di 400.000,00 euro.
Le domande verranno accolte in base all’ordine cronologico di arrivo, farà fede la data e ora di arrivo delle PEC con la domanda di richiesta.

Documentazione necessaria
La domanda va redatta secondo uno schema allegato al bando, compilato in tutte le sue parti e inviata tassativamente per PEC unitamente alla documentazione richiesta.
La domanda deve essere corredata dalle buste paga dei mesi di Ottobre, Novembre e Dicembre 2019 e da una o più buste paga del periodo in cui il lavoratore a causa di ricorso alla Cassa Integrazione Guadagni o Fondo di Integrazione Salariale, per orario totale o parziale, risulti aver perso una retribuzione pari o superiore al contributo richiesto.
La documentazione inviata dovrà essere firmata su ogni foglio per autocertificazione e corredata da un documento di riconoscimento.
La domanda dovrà essere inviata entro il 30 aprile 2021.