Benvenuti in Studio ELPAG STP Srl - Elaborazione Paghe e Consulenza del Lavoro

Alternanza scuola lavoro: siglata intesa tra MIUR e ULITALIA


Siglato il 9/5/2018, tra MIUR e ULITALIA, il protocollo n. 1068 per “Rafforzare il rapporto tra scuola e mondo del lavoro attraverso la consapevolezza e la conoscenza in materia di servizi pubblici, Acqua, Ambiente, Energia”.

MIUR e UTILITALIA, ciascuno nell’ambito delle proprie competenze e responsabilità e nel rispetto dei principi e delle scelte di autonomia scolastica, con il presente Protocollo d’intesa intendono promuovere la collaborazione, il raccordo e il confronto tra il sistema educativo di istruzione e formazione e il mondo del lavoro, al fine di:
– dare attuazione alla legge n. 107/2015, con riferimento all’alternanza scuola lavoro prevista;
– favorire l’acquisizione da parte delle studentesse e degli studenti di competenze tecnico-professionali, nonché relazionali e manageriali nel settore di riferimento e sulla base di appositi progetti formativi;
– promuovere azioni per l’orientamento dei giovani e per la formazione culturale, tecnica e scientifica realizzata on the job, anche attraverso l’apporto di esperti di settore nelle diverse attività didattico-educative, collegate all’alternanza scuola lavoro;
– promuovere, nel rispetto dei piani triennali dell’offerta formativa adottati dalle scuole nell’ambito della propria autonomia, la collaborazione tra le istituzioni scolastiche e UTILITALIA, per la realizzazione di iniziative educative e formative rivolte alle studentesse e agli studenti, sulle tematiche riferite al settore dei servizi pubblici, acqua, ambiente e energia;
Il MIUR e UTILITALIA si impegnano a:
1. attivare iniziative di informazione rivolte alle studentesse, agli studenti e ai docenti delle istituzioni scolastiche, al fine di rendere i percorsi formativi quanto più connessi alle mutevoli esigenze del mercato del lavoro;
2. promuovere l’organizzazione di attività di orientamento in uscita a livello territoriale per le studentesse e gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado, tenuto conto delle prospettive occupazionali offerte dal territorio;
3. promuovere percorsi di alternanza scuola lavoro per le studentesse e gli studenti con disabilità, che siano dimensionati, in modo da favorire l’autonomia degli studenti stessi, il proseguimento degli studi e l’inserimento nel mondo del lavoro.
UTILITALIA si impegna a:
– ricercare e selezionare, anche attraverso accordi di rete, imprese/unità operative/strutture che, a livello territoriale, si rendano disponibili ad accogliere studentesse e studenti in progetti di alternanza scuola lavoro;
– favorire l’incontro tra istituzioni scolastiche e strutture ospitanti mediante azioni e interventi informativi e collaborare insieme alle istituzioni scolastiche all’attività di co-progettazione dei percorsi di alternanza scuola lavoro;
– attivare iniziative di formazione dedicate ai tutor formativi esterni/aziendali sulle tematiche individuate dal Comitato paritetico e, in generale, sui percorsi di alternanza scuola lavoro;
– attivare tutta la rete delle aziende di servizi pubblici sul territorio, al fine di incrementare le attività educative già svolte all’interno delle scuole o attivare nuove iniziative con particolare attenzione alle classi superiori coinvolte nei progetti di alternanza scuola lavoro;
– offrire gratuitamente alle istituzioni scolastiche attività digitali di apprendimento innovative, tramite webinar;
– mettere a disposizione delle studentesse e degli studenti percorsi dedicati alle specifiche competenze professionali richieste nel settore dei servizi idrici, energetici, ambientali;
– favorire l’approccio delle studentesse e degli studenti allo smart working come opportunità lavorativa in progressiva affermazione nel mercato del lavoro;
– iscriversi nel Registro nazionale per l’alternanza scuola lavoro e promuovere l’iscrizione nel registro da parte delle aziende di servizi pubblici collegate alla propria rete tenuto presso le CCIAA;
Il presente Protocollo d’intesa decorre dalla data della sua sottoscrizione e ha durata triennale.